Cover_HTSI_novembre_2017

Ritorno alla natura

In viaggio sull’Arca di Noè nei fiordi della moda, dell’alta gioielleria, arte e design.
Un ritorno alla natura fra eco-safari e paradisi subacquei

Metamorfosi del mondo animale: da peluche a chaise-longue all’opera d’arte e all’alta gioielleria. Il nuovo numero di How To Spend It, il mensile di Luxury e di Lifestyle del Sole 24 Ore in edicola da venerdì 3 novembre, ci riporta all’alleanza che univa l’uomo alle forze primigenie del pianeta, ripercorrendo il rapporto tra animali, ambiente e l’uomo attraverso l’interpretazione della moda, dell’arte e del design.

Come, ad esempio l’orso, ormai ridotto a pochi esemplari, che ripopola le nostre case e i nostri guardaroba: dal pupazzo da abbracciare stretto stretto, al dito, dove l’orso brilla come una costellazione, a terra come un tappeto ci accarezza, in spalla come uno zainetto custodisce diari e libri scolastici, mentre in forma di divano in pelliccia ecologica ci accoglie. Perché il lusso è ritrovare l’integrità dell’ambiente e degli animali, come sostiene l’ecologo e biologo Giuseppe Notarbartolo di Sciara: ”Chiunque veda una balena in acqua, immensa e viva, ne resta trasfigurato”.

Ma non solo, se gli spazi di natura selvatica si restringono, la fotografia d’autore è la nuova Arca: lo zoo è da appendere alla parete. Collezionare ritratti di gazze, volpi e leoni è il nuovo must. Gallerie e aste puntano sui grandi testimoni della wilderness. Le pareti delle case ospitano paradisi terrestri.

Paradisi terrestri che stanno scomparendo e sono da visitare assolutamente ora, come ci consiglia How to Spend It, perché i ghiacci perenni si stanno riducendo. Per secoli il mito del passaggio a Nord-Ovest, che mette in comunicazione l’Oceano Atlantico e il Pacifico, è stato il Santo Graal degli esploratori. Oggi, il passaggio è accessibile ma la navigazione su una rompighiaccio è senz’altro una spedizione da fare subito prima che spariscano queste distese glaciali. Il passaggio a Nord-Ovest che per secoli è stato impenetrabile finirà per diventare solo un’altra rotta di navigazione e, tra tutti i cambiamenti che questo porterà, anche l’emozione di essere su una nave che avanza nella banchisa, in una delle ultime grandi aree selvagge del mondo, andrà perduta.

“Essere circondati da un mondo provvisto di sufficiente bellezza sta diventando un lusso.” Sostiene sempre lo scienziato Notarbartolo di Sciara. Ma ammonisce: “E’ chiaro che nel mondo naturale le estinzioni sono parte della vita ma, in questo momento, intere popolazioni (ndr: animali marine) stanno scomparendo a causa dell’azione umana.” E conclude: “L’eden esiste e si può ancora salvare. Gli strumenti per riuscirci ci sono, ma la velocità con cui procede il degrado è spaventosa. Dobbiamo iniziare subito”.

Il nuovo numero di How to Spend It è in edicola con Il Sole 24 Ore a partire da venerdì 3 novembre 2017.

La campagna a sostegno dell’uscita è pianificata sui mezzi del Gruppo 24 ORE.