HTSI1 3 2018

Nuovi orizzonti tra high-tech e web-economy

Fino a che punto ecommerce e lusso possono andare d’accordo? Nella moda come nel design, e più recentemente anche nel mondo dell’alta gioielleria e orologeria, il piacere dell’esperienza diretta del prodotto e la scelta sensoriale dell’acquisto fisico convivono con l’ubiquità di piattaforme virtuali e strategie di servizio che assecondano la facilità di scelte d’impulso.

Da Milano a Parigi.

Parte proprio dal confronto tra vetrine digitali e vetrine reali, business online e offline la storia di copertina di How To Spend It di marzo. Moda e multicanalità, pionieri dello shopping online e nuovi colossi del web: in un momento di grandi acquisizioni, lanci e riposizionamenti, è un numero speciale quello del mensile del Sole24Ore, che sarà in edicola da domani, proprio a cavallo fra la fashion week milanese e le sfilate di Parigi.

Tra moda, design e brutalismo.

Due i servizi fotografici di moda, che fanno il punto sulle tendenze della nuova stagione. Non solo moda, ma anche arte, e anche alta gioielleria, con l’anteprima dei pezzi più interessanti da vedere e acquistare a Tefaf. Dalla ricchezza del decor dell’arte orafa al minimalismo del design, How to Spend It analizza la nuova tendenza estetica di mobili e complementi d’arredo che riscopre il fascino del brutalismo, in oggetti d’uso quotidiano, sapientemente grezzi, di materia scabra e superfici non levigate. La campagna realizzata a sostegno dell’uscita, creata dallo Studio Simonetti, è pianificata sui mezzi del Gruppo 24 Ore.