IL cover

Il fascino della capitale, malgrado tutto

Roma è l’emblema di un mondo crudele” – scrive Christian Rocca, Direttore di IL  – l’epicentro dei mali del Paese, la fotografia della decadenza della società italiana raccontata con la solita stucchevole retorica della capitale corrotta premonitrice di una nazione infetta; ma nonostante tutto ciò Roma è molto cool”.

Omaggio a una grande città, viva e contemporanea, da riscoprire, anche grazie alle pagine della guida alla nuova coolness vista Tevere: “I 100 posti da non perdere”.

La sezione FOGLIETTONE è dedicata a Parigi con l’articolo dello scrittore ed editorialista Giuliano da Empoli “su una città fondata su bellezza, cultura e joie de vivre”.

La sezione PRIMA PAGINA, rivolta agli uomini mascherati impegnati contro l’Isis, presenta un reportage dalla città libica di Zuwara, dove un gruppo di volontari ha sradicato il traffico di esseri umani dalle proprie spiagge. E ora si batte in proprio contro gli uomini dello Stato Islamico.

In EXPLICIT, la sezione relativa alle polemiche culturali, ai saggi e alle recensioni affidate a scrittori affermati la scrittrice Nadia Terranova osserva come alcuni tra i migliori romanzi italiani del 2015 parlino di un futuro apocalittico, ma in realtà raccontano il mondo prima dei social.

Il nuovo numero di IL è in edicola con Il Sole 24 Ore da venerdì 18 dicembre.